Mercato delle Valli di Lanzo

All’interno delle castellanie Savoiarde di Ciriè, Lanzo e Caselle si teneva settimanalmente il mercato lungo via maestra, ove bottegai e venditori ambulanti provenienti dalle Valli commerciavano le proprie merci disponendole sulle bancarelle sotto i portici.

L’associazione ripropone uno spaccato dei mercati delle Valli di Lanzo di fine ‘300, dove antichi mestieri e saperi erano custoditi all’interno delle piccole botteghe artigiane.
Ogni mercante o artigiano è specializzato in un proprio mestiere, il quale darà la possibilità di interagire con oggetti solitamente visibili in musei, accompagnando le spiegazioni a dimostrazioni pratiche, permettendo allo spettatore di calarsi nei panni di un ipotetico cliente dell’epoca.

Il Museo itinerante dei Credendari è composto dalle seguenti botteghe:

Area ludica per famiglie

febbraio 3, 2015

Arte Sartoris

febbraio 3, 2015

Bottega del magister falignamis

febbraio 3, 2015

Bottega dell’ erborista

febbraio 3, 2015

Bottega del ferro

febbraio 3, 2015

Bottega della candelaia e dell’apicoltura

febbraio 3, 2015

Ars Scriptoriae

febbraio 3, 2015